Lezione Precedente Completata e continua  

  Introduzione al metodo

In questa pagina introduttiva vediamo cosa sono e come funzionano le affermazioni.

Cosa sono le affermazioni?

Le affermazioni sono delle auto suggestioni.

Se ricordi all'inizio di questo corso abbiamo visto i diversi modi con i quali si formano gli schemi mentali.

Un modo di questi modi è la ripetizione verbale di informazioni (che poi diventano nozioni, convinzioni, credenze atteggiamenti, etc.).

Questa ripetizione verbale possono farla:

  • gli altri percepiti come autorevoli
  • noi stessi.

Di fatto come abbiamo visto nelle lezioni precedenti spesso ci auto – suggestioniamo in modo inconsapevole con il nostro dialogo interiore automatico ed inconscio.

Con il metodo delle affermazioni il processo di auto suggestione viene reso consapevole e indirizzato su schemi adattivi.

Le affermazioni sono un po' come dei “comandi” che vengono inviati al nostro subconscio con lo scopo di:

  • rinforzare schemi esistenti
  • scardinarli e rimpiazzare nuovi schemi.

Sono quindi uno dei possibili modi per “riprogrammare” il nostro subconscio in modo più allineato ai nostri intenti e benessere.

Come funzionano?

Le affermazioni positive sono delle frasi che vengono affermate e ripetute più volte al fine di prendere il posto di convinzioni e credenze improduttive depositate e radicate nel subconscio.

Funzionano in base ad alcuni principi che in buona parte abbiamo visto nel modulo dedicato a capire come si formano gli schemi.

Questi principi sono:

  • ripetizione,
  • coinvolgimento emotivo,  
  • stato di suggestionabilità,
  • gradualità.

Ripetizione

Questo principio è molto semplice ed è legato ad una caratteristica dell’inconscio.

L’inconscio è “pigro”, per cui occorre ripetere più volte le affermazioni.

Coinvolgimento emotivo

Come abbiamo visto le emozioni fungono da “nastro trasportatore” delle informazioni che vengono depositate nella memoria (inconscio).

Per questo motivo il coinvolgimento emotivo aiuta l’affermazione a rinforzare o scalzare e sostituire lo schema esistente.

Suggestionabilità

Le suggestioni arrivano al subconscio più facilmente quando i filtri della mente conscia ed analitica vengono by-passati.

In quei momenti il subconscio è più ricettivo.

Le onde cerebrali sono in una frequenza alpha o theta.

Queste due frequenze sono attivate da due strumenti che trovi in Mirco Bosi Area Corsi:

  • Meditraining(R)
  • Meditazione per il rilassamento.

Per esere ancora più precisi utilizzare Meditraining con regolarità facilita li processo di rilassamento e suggestionabilità che può essere condotto in diversi modi, uno di questi con la Meditazione per il rilassamento profondo.

Gradualità

Non sempre funziona se si parte in quarta con affermazioni positive.

Questo spesso non viene spiegato e molti che utilizzano le affermazioni non ottengono per questo motivo i risultati che potrebbero ottenere utilizzando il metodo correttamente.

Spesso occorre prima fare spazio.

Infatti la mente dei bambini è una tabula rasa per cui è sufficiente inserire.

Nella emnte degli adulti c'è un "guardiano" ti cui ti ho parlato nell'articolo sull'autoipnosi che se non ritiene credibile le suggestioni le respinge al mittente.

Negli adulti prima di inserire affermazioni positive occorre “dare lo sfratto” alle convinzioni e credenze negative.

Questo punto sarà di più facile comprensione dopo aver visto i diversi livelli di credenza a cui appartengono gli schemi mentali (convinzioni credenze atteggiamenti).

Lo facciamo nel prossimo argomento.

Commenti
0 commenti